ECCE ROBOT!

Testo, regia e interpretazione Daniele Timpano
Ispirato liberamente all’opera di Go Nagai
Disegno luci e voce narrante Marco Fumarola
Musiche originali Michela Gentili e Natale Romolo
Montaggio audio Lorenzo Letizia
Editing e missaggio Marzio Venuti Mazzi
Aiuto regia Valentina Cannizzaro
Uno spettacolo di Frosini/Timpano
Produzione Gli Scarti, Kataklisma teatro
In collaborazione con Armunia


Luogo

Teatro dei Fabbri – Trieste

Data

13 Luglio

Orario

21:00


durata 70 minuti

Ero bambino, tra gli anni ’70 e gli anni ’80, quando arrivarono in Italia i primi cartoni animati giapponesi. Era l’Italia delle stragi, del rapimento di Aldo Moro, delle Brigate Rosse e dell’ascesa di Silvio Berlusconi e delle sue televisioni, ma questo io non lo sapevo ancora.

Un attore ricostruisce la trama di un vecchio cartone animato giapponese. Ispirato liberamente all’opera di Go Nagai (fra gli altri, Goldrake, Jeeg Robot, Space Robot, Jet Robot, Il Grande Mazinga, Mazinga Z) lo spettacolo ripercorre per frammenti l’immaginario eroico di una generazione cresciuta davanti alla TV.
Tra resoconto delle trame dei singoli episodi dei cartoni giapponesi (con particolare attenzione per la sceneggiatura di Mazinga Z) e ricostruzione storica di un’invasione (quella dei serial nipponici nei palinsesti pubblici e privati, ma anche quella della televisione dentro le nostre teste), lo spettacolo è il divertito e autocritico racconto di una generazione che, ignara di vivere negli anni di piombo, cresceva tra robot d’acciaio.


spettacolo realizzato in collaborazione tra FESTIL e Festival Approdi